AST40 - Controllo dell'angolo e doppio controllo di coppia

Avvitatori elettronici AST40

MINIMAT-EC-Servo
Doppio controllo di coppia con cella di carico e assorbimento di corrente (ridondante), e possibilità di inserire una seconda cella di carico. Massima flessibilità e controllo di processo

Gamma di coppia da 0,2 Nm - 350 Nm








MINIMAT - EC - Servo consente la libera programmazione del processo di serraggio viti e di offre la massima flessibilità, precisione e controllo.
Coppia, velocità, angolo, direzione di marcia e tempi di ritardo sequenza, questi valori possono essere personalizzati seguendo qualsiasi esigenza.
Completa è anche la doumentazione di archiviazione dei dati del risultato del singolo serraggio.
Gli avvitatori EC - Servo sono adatti alle applicazioni con i requisiti di qualità più esigenti.
La dotazione di un servomotore brushless ad alta potenza offre inoltre un eccellente dinamica e alte coppie di serraggio con dimensioni compatte.


Catalogo AST40


CFC - DEPRAG CLAMP FORCE CONTROL

CFC

CFC - DEPRAG CLAMP FORCE CONTROL

CFC
Questa “procedura di avvitamento adattativa” assicura una forza di serraggio costante quando i valori di coppia sono fluttuanti. Il processo di avvitatura consiste nel riconoscimento del contatto della testa al pezzo da avvitare con un calcolo differenziale di coppia o ad un angolo specifico.
 
Settori di impiego tipici sono le avvitature dirette nella plastica e/o metallo. La nuova procedura per gli avvitatori EC SERVO DEPRAG in combinazione con il controller AST40 viene utilizzata enormemente per svariate coppie e tipologie di serraggio. Le fluttuazioni del ciclo di serraggio possono derivare dalle alterazioni nella geometria delle viti e/o fori, struttura del materiale o del componente, variazioni nella qualità superficiale della filettatura, l'elasticità degli elementi o processi di abbattimento. Il risultato è pari ad una piena affidabilità di abbattimento vite e costante coppia di serraggio.
 
Vantaggi:
  • Parametrizzazione ridotta al minimo
  • Il calcolo tiene conto delle fluttuazioni casuali della coppia durante il processo di avvitatura che non sono causati dal contatto della testa
  • CFC garantisce una forza di serraggio costante
  • Non servono altri sistemi di controllo dell'abbattimento della vite